1861. La storia del Risorgimento che non c'è sui libri di storia

Note moyenne 3,47
( 15 avis fournis par Goodreads )
 
9788820049119: 1861. La storia del Risorgimento che non c'è sui libri di storia

Milano, 2010; ril., pp. 273. (Saggi. 144). La storia d'Italia nasce dall'intrigo, dal mistero, dalla corruzione e dalla violenza. In un libro controcorrente, irriverente e antiretorico, scorrono le scene censurate del grande kolossal del Risorgimento. Che ruolo ebbe la Massoneria nella spedizione dei Mille? Il naufragio della nave Ercole fu la prima strage di Stato? Quale partita si giocò fra Stato e camorra durante la "truffa dei Plebisciti"? Cos'era la setta degli Accoltellatori che terrorizzò Ravenna nel dopo-Unità? Un racconto appassionato e coinvolgente sulle radici malate e deboli del nostro Paese: una chiave importante per guardare ai problemi irrisolti dell'Italia di oggi.

Les informations fournies dans la section « Synopsis » peuvent faire référence à une autre édition de ce titre.

(Aucun exemplaire disponible)

Chercher:



Créez une demande

Si vous ne trouvez pas un livre sur AbeBooks, nous le rechercherons automatiquement pour vous parmi les livres quotidiennement ajoutés au catalogue.

Créez une demande