Il Castello di Tabiano. Mille anni tra storia, leggende e misteri

 
9788849210330: Il Castello di Tabiano. Mille anni tra storia, leggende e misteri

Questo libro si propone di illustrare i principali eventi ed i modi di vita che hanno caratterizzato il castello di Tabiano ed il suo villaggio per ormai più di un millennio. Non ho la pretesa di competere con quanti valorosamente si cimentano negli archivi a spulciare antichissime carte e polverosi tomi. Ho cercato negli archivi antichi, per conoscere qualche fatto nuovo al di là dei pochi eventi già conosciuti e riportati dai cronisti dell'epoca. Solo spiragli di luce fra tante tenebre, perché nel Medioevo i documenti relativi ai singoli castelli del Parmense sono molto scarsi: niente registri Parrocchiali, qualche atto notarile o editto imperiale, scarne le narrazioni dei cronisti. Sono rimasti tanti misteri, come l'epoca delle prime fondamenta e della venuta dei Pallavicino, passaggi di proprietà, assedi e battaglie. Di scarso aiuto la tradizione orale: pochi fatti d'arme e di sangue tramandati di generazione in generazione fino ai giorni nostri, come l'eccidio di Bargone e la "porta rossa" del sangue di Tancredi, ucciso da Delfino. Elementi interessanti emergono dalla struttura del castello, nelle varie componenti sovrapposte e modificate nei secoli. Ho cercato di mettere insieme e rendere coerente quanto ho trovato e quanto altri hanno scritto riguardo i principali eventi storici e culturali che dall'inizio dell'XI secolo ai giorni nostri hanno direttamente o indirettamente interessato il castello. Di più personale ho aggiunto l'ultima parte, quella che riguarda la famiglia Corazza. Giacomo Corazza, economista, agricoltore. Integra una esperienza diretta dei processi agricoli, maturata nella propria azienda, con la conoscenza della vasta e multiforme problematica economica del settore, acquisita nella ricerca scientifica e nel sindacato agricolo. Autore di numerose pubblicazioni sulla struttura e l'andamento dei mercati agroalimentari, sulla Politica A ....La descrizione continua sul sito www.gangemieditore.it

Les informations fournies dans la section « Synopsis » peuvent faire référence à une autre édition de ce titre.

Présentation de l'éditeur :

Questo libro si propone di illustrare i principali eventi ed i modi di vita che hanno caratterizzato il castello di Tabiano ed il suo villaggio per ormai più di un millennio. L'autore ha cercato negli archivi antichi, per conoscere qualche fatto nuovo al di là dei pochi eventi già conosciuti e riportati dai cronisti dell'epoca. Solo spiragli di luce fra tante tenebre, perché nel Medioevo i documenti relativi ai singoli castelli del Parmense sono molto scarsi: niente registri Parrocchiali, qualche atto notarile o editto imperiale, scarne le narrazioni dei cronisti. Sono rimasti tanti misteri, come l'epoca delle prime fondamenta e della venuta dei Pallavicino, passaggi di proprietà, assedi e battaglie. Di scarso aiuto la tradizione orale: pochi fatti d'arme e di sangue tramandati di generazione in generazione fino ai giorni nostri, come l'eccidio di Bargone e la "porta rossa" del sangue di Tancredi, ucciso da Delfino. Elementi interessanti emergono dalla struttura del castello, nelle varie componenti sovrapposte e modificate nei secoli. Ho cercato di mettere insieme e rendere coerente quanto ho trovato e quanto altri hanno scritto riguardo i principali eventi storici e culturali che dall'inizio dell'XI secolo ai giorni nostri hanno direttamente o indirettamente interessato il castello, Di più personale ho aggiunto l'ultima parte, quella che riguarda la famiglia Corazza.

Les informations fournies dans la section « A propos du livre » peuvent faire référence à une autre édition de ce titre.

(Aucun exemplaire disponible)

Chercher:



Créez une demande

Si vous ne trouvez pas un livre sur AbeBooks, nous le rechercherons automatiquement pour vous parmi les livres quotidiennement ajoutés au catalogue.

Créez une demande