Luigi Caccia Dominioni architetto in Valtellina e Grigioni

Note moyenne 0
( 0 avis fournis par GoodReads )
9788857208275: Luigi Caccia Dominioni architetto in Valtellina e Grigioni

Language: italian - 208 pages - - Introduzione di Luca Molinari. Fotografie di Vincenzo Martegani. Le opere di Caccia vivono una strana, felice inerzia in Valtellina, come se avessero cristallizzato il tempo dilatando linguaggi, il gusto, le scelte estetiche, le materie utilizzate, denunciando una felicità del fare che raramente si trova con tanta costanza nella vita di un architetto. Ed è per questo che i lavori Valtellinesi e alpini di Luigi Caccia Dominioni sono interessanti, perché stabiliscono una lunga parabola di ricerche silenziose e discrete che hanno prodotto modernità coerente con i luoghi e le geografie che ossessivamente il maestro milanese ha continuato a interrogare con affetto e rispetto. L'esperienza di Luigi Caccia Dominioni in Valtellina e nei Grigioni è argomento nel suo complesso ancora poco noto, se pure importante per approfondire in modo esaustivo l'opera di questo grande protagonista dell'architettura del Novecento. Con questo lavoro si è compiuto un censimento di tutte le opere d'architettura da lui progettate e costruite in questo ben preciso contesto geografico. Per alcune di esse è stato compiuto uno specifico approfondimento. Delle trenta opere censite, poche erano ad oggi riportate nelle varie bibliografie: progetti tutti degni di interesse, molti dei quali rinvenuti negli archivi comunali o tramite vari professionisti che si erano occupati della direzione lavori, o dagli stessi proprietari, in quanto non più rintracciabili dall'archivio Luigi Caccia Dominioni di Milano.

Les informations fournies dans la section « Synopsis » peuvent faire référence à une autre édition de ce titre.

(Aucun exemplaire disponible)

Chercher:



Créez une demande

Si vous ne trouvez pas un livre sur AbeBooks, nous le rechercherons automatiquement pour vous parmi les livres quotidiennement ajoutés au catalogue.

Créez une demande